Articoli Recenti

Davide Matera, Presentazione a “Il sogno di Guglielmo” di Gildo Matera

  I ricordi più vivi della mia adolescenza sono legati all’estate e al teatro. Era consuetudine estiva, infatti, che mio padre mi invitasse a seguirlo per assistere ad uno dei tanti spettacoli teatrali messi in scena con il Grupponuovoteatro di Palermo, compagnia di cui fece stabilmente parte per almeno due decenni; Don Giovanni, Anfitrione, Morti […]

Davide Matera, Antonio Veneziano, il “maledettissimo” (un abbozzo biografico)

Oscar Wilde in uno dei suoi brillanti e tanto fortunati aforismi sentenzia: «ogni santo ha un passato, mentre ogni peccatore ha un futuro». Conosciamo tutti l’avventura umana del poeta e drammaturgo irlandese, e come il suo modo di vivere spregiudicato gli sia costato l’alienazione dei favori della buona società londinese. Poesia e rifiuto delle cosiddette “regole […]

Davide Matera, Il temporale

E tutti ci riversammo sulla strada. Alcuni, incuriositi dall’improvviso squarcio, si affacciarono alle finestre. Era bello risentire il tintinnio continuo della pioggia, osservare quei luminosi bagliori nel cielo imprevedibile di quella tarda primavera. Attendevo con ansia, era bello attendere, sempre; e mi tornavano subito alla mente le attese lunghe e misteriose di Kafka, quell’eterno aspettare che dava […]